Pasta Asparagi, Ricotta e nocciole

Ingredienti per 4 persone:
400 g di pasta; 500 g asparagi freschi; 250 g di ricotta; una cipolla; olio di oliva q.b., prezzemolo tritato q.b., un pizzico di pepe, un pizzico di sale; 60 gr. Formaggio Grana

Procedimento:
Se volete una variante priva di mozzarella, provate la nostra pasta agli asparagi, con una deliziosa crema allo zafferano. Cominciamo lavando gli asparagi, eliminandone soprattutto la parte finale, quella più dura e difficile da masticare. Cuociamoli all’interno di una vaporiera per qualche minuto. In caso non disponessimo di questo atrezzo anche una pentola a pressione o una semplice bollitura andrà bene.
A cottura terminata tagliamo gli asparagi a pezzetti, circa di due centimetri ciascuno, lasciando però intatte le punte. Questo ci consentirà di rendere gli asparagi più semplici da mangiare e digerire e, mantenedo le punte, daremo un tocco in più alla nostra preparazione.
Peliamo ora la cipolla e tritiamola molto finemente, in modo che si cuocia più in fretta. In una padella scaldiamo un pochino di olio ed aggiungiamo la cipolla tritata. Appena questa diventa dorata, procediamo ad unire gli asparagi a pezzetti ed il prezzemolo precedentemente tritato.
Aggiungiamo un pizzico di sale e pepe e mescoliamo per qualche minuto.
Ricordiamoci solo di far cuocere qualche minuto in meno, in modo che la pasta risulti al dente, elemento che ci permetterà di farla saltare in padella con il nostro condimento.
Saltiamo la pasta assieme al sugo precedentemente preparato ed aggiungiamo una ulteriore manciata di prezzemolo. Prima di servire, aggiungiamo la ricotta. Se volete, potete grattugiare un po’ di parmigiano reggiano.

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram

Lascia un commento