Passeggiate in JEEP

 Cerca i Voli Low Cost    – Vi sono percorsi bellissimi, sotto i boschi, vecchie strade regie e strade antiche, sentieri dei pastori, che portano in luoghi di sconfinata bellezza. Uno dei percorsi che abbiamo scelto di offrire ai nostri amici parte da Montalbano Elicona, passa dall’Argimusco, entra nel Bosco Malabotta, percorre il crinale dei monti che sovrastano bellissime vallate con L’Etna e il mare Tirreno fino a giungere a Novara di Sicilia.

Novara di Sicilia si visita il paese e si degustano i prodotti tipici locali. Si riparte dalla frazione di San Basilio lungo una antica strada sterrata che si collega al Bosco Malabotta.

Si attraversa il Bosco di Malabotta, Querce centenarie cosiddette “I patriarchi”, faggi, Ornielli, Carpini, castagni,  accompagnati da un sottobosco di Dafne, pungitopo, euforbie, ecc. Percorriamo le strade

e si incontrano le mucche che pascolano nel sottobosco, e riposano agli angoli delle tracce (sterrato). Ci inoltriamo in risalita verso la vetta e ci ritroviamo sul crinale dove incontriamo ancora mucche a prendere il sole.

Cominciamo a scorgere sulle alture del crinale il paesaggio circostante, L’Etna e le sue pendici a nord. a Sinistra cominciamo a scorgere un pizzo, una punta di un monte, che contraddistingue Novara di Sicilia, la Punta Novara, o la Punta del Crasto…. ed un paesaggio fino al mare di straordinaria bellezza

 

Si prosegue fino ad intercettare la strada provinciale che porta al paese di Novara di Sicilia. Si accede al Paese e si giunge in una piazzetta a ridosso di un ponte che collega il paese. Ci si ferma a degustare i prodotti tipici, il famoso e tipico formaggio chiamato Maiorchino, un formaggio pecorino.