Speranze al Bivio

Incontro Persone alla “ricerca”, umani inquieti, ricchi di sogni e scommesse di vita, è questo è un bene, è la Vita che deve essere vissuta. I sogni e le speranze si tramutano in progetti ricchi di energia e contagiosi di entusiasmo e, ma che portano anche negli occhi, le paure di un ennesimo fallimento. I sogni da realizzare sono sempre la sfida di Ognuno sempre provati dalle difficoltà di ogni giorno, talvolta si trasformano in muri quando si è di fronte alla condivisione di un progetto comune, in una energia comune, è la difficoltà più grande: condividere. Per condividere bisogna rinunciare a qualcosa di se, del proprio progetto personale per un bene più grande che non vuol dire prestarsi alla rinuncia del proprio sogno, ma creativamente rielaborare il proprio progetto condividendolo con Altri.

La legge naturale che produce “Armonia” è l’atteggiamento del “DARE” del “Donare” consapevoli di un Bene più Alto. E’ lo stesso atteggiamento che hanno assunto i movimenti monastici nei confronti della vita e le Comunità che li caratterizzavano. La terra è ad un bivio, se sopportare ancora quanto perpetriamo nei suoi confronti, delle forme di rigetto della nostra presenza si palesano e ci invitano a raccogliere il monito di stanchezza che non puo rimanere inascoltato. Và ripensato un modo di fare comunità e un modello di permanenza sul pianeta Terra che sposi l’armonia con il Creato.

Silvio 

Lascia un commento