La Nucidda Duci

Abbiamo pensato ad una crema spalmabile dolcificata con zucchero di canna Bio (proveniente da un progetto equosolidale in India e certificato da IT BIO 009. Operatore controllato DS94. di cui è partner la coop. Macondo di Palermo). E’ una crema spalmabile senza glutine e Senza latte, senza emulsionanti e altre aggiunte.

Gli ingredienti sono: la quantità di zucchero di canna impiegato è del 15 % ben al di sotto di quel 20 %, al di sopra del quale è sconsigliato dai dietologi da dare ai bambini, e naturalmente l’85 % sono nocciole dei Nebrodi. Sia la “Nucidda” contenente 100 % Nocciole e la “Nucidda Duci” costituiscono un concentrato energetico e salutare per tutte le proprietà che possiedono, adatto per le merende dei bambini spalmato sul pane o/e per gli sportivi che hanno bisogno di un integratore naturale.

Le nocciole danno un apporto calorico piuttosto elevato (628 Kcal/100 gr); sono ricche di grassi insaturi, benefici per il cuore; omega 3 e omega 6 contro il colesterolo cattivo, contengono acido oleico, utile per innalzare i livelli di colesterolo buono, hanno un buon contenuto di magnesio, che rafforza i muscoli e regola i livelli di calcio in essi; facendo sì che funzionino a dovere, contraendosi senza problemi, in modo da alleviare tensione muscolare, crampi e affaticamento; contengono manganese, che attiva gli enzimi digestivi e facilita la sintesi degli acidi grassi e del colesterolo. Inoltre, promuove il metabolismo delle proteine e dei carboidrati. Le nocciole contengono fibre, che facilitano il transito intestinale e l’eliminazione delle tossine; sono ricche di vitamina B6, necessaria per la creazione della mielina, che incrementa la rapidità e l’efficacia degli impulsi nervosi ed è tra le sostanze fondamentali per la sintesi della serotonina, della melatonina e dell’epinefrina, neurotrasmettitori del sistema nervoso. Insomma un toccasana naturale.

Se voleste acquistare vai al nostro negozio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram

Lascia un commento