Posted on 1 commento

La Cucina del “Ritrovo dei Re”, ed un modo di stare assieme.

Cucinare e servire una pietanza per lo staff del “Ritrovo dei Re” è molto di più che preparare un cibo appetitoso. La nostra cucina sceglie ingredienti sani per portare a tavola soprattutto un cibo sano che faccia “bene”. Ma ci importa anche stare bene nello spirito, è un altro invito che comunichiamo ai nostri commensali. E tutto questo ci aiuta a raggiungere un benessere che va oltre la sazietà e il godimento del cibo. Cosi comunichiamo ai nostri commensali che gustare una pietanza vuol dire entrare in relazione con una storia culinaria e le tradizioni di un luogo. Assumere il cibo vuol dire  assumere “stili conviviali” cioè modi di essere, utili per la condivisione e l’ospitalità verso gli Altri, come elementi costitutivi del gesto alimentare.

Le verdure che raccogliamo nelle campagne sono l'esempio di cio che di meraviglioso ci può donare Nostra Madre Terra

I Piatti a base di Verdure hanno la funzione di depurare, il nostro organismo, dare fibre utili al nostro corpo. I sapori possono essere semplici e tradizionali, cotti in acqua con un aggiunta di Olio Extra Vergine,
o cotte con un po di pomodoro, o saltate con aglio. oppure in alternative Erbe cotte in umido ed elaborate in una frittatina.

1 thought on “La Cucina del “Ritrovo dei Re”, ed un modo di stare assieme.

  1. È bello mangiare bene e curare il proprio corpo. Saremo presto vostro ospiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *